The “Recycle is Life” project

Tra i buoni propositi di quest’anno c’era quello di essere più impegnato in ambito sociale tramite la fotografia. Non sono di certo l’unico che si domanda sempre più spesso che mondo stiamo lasciando ai nostri figli. A prima vista può sembrare che soltanto chi lavora direttamente con queste tematiche possa fare qualcosa, ma la realtà è ben diversa. Ciascuno con le sue conoscenze e le sue abilità può fare qualcosa. La fotografia è comunicazione e può avere un grande impatto con un ampio pubblico.

A tale scopo vi presento il progetto “Recycle is Life”. In questo progetto inserirò diverse foto che fanno parte di un messaggio verso chi non si rende conto di che impatto abbiano i rifiuti sul nostro mondo e su come sia possibile fare qualcosa per l’ambiente e per il futuro dei più piccoli.

Ogni foto sarà corredata di un testo in italiano e in inglese che racconterà qualcosa, darà suggerimenti e cercherà di essere una goccia nell’oceano dei messaggi di sensibilizzazione sul tema. Le foto verranno aggiunte qui sotto man mano che verranno pubblicate e questo articolo sarà sempre in evidenza.

La tecnica usata in questa galleria è il light painting e tutte le foto sono state realizzate con una Nikon D5000, un piccolo ed economico treppiedi da tavolo e una lampadina tascabile. Nessun rifiuto o peluche è stato molestato durante la realizzazione.

Qual è lo scopo del progetto? Generare maggiore consapevolezza!

Ai miei amici, lettori e conoscenti posso solo chiedere di dedicare qualche minuto quanto meno a riflettere sulla problematica: share if you care!

Recycle is Life

The Infinite Alluminium

Those who play with fire

Liquid Life

Plastic is wasting our Future

Reuse is the best recycle

You get what you give

The cycle can continue

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento