QuickTips: ottenere immagini più nitide

Vuoi che le tue immagini siano più nitide di quanto tu non riesca a fare? Segui questi pochi consigli e vedrai che otterrai risultati strabilianti.

  • Stabililizza la fotocamera. Usa un treppiedi o un monopiede: sembra banale, ma dare stabilità alla fotocamera è sicuramente il primo passo da seguire. Anche con tempi di scatto brevissimi, noterai la differenza. Se proprio non hai un treppiedi a disposizione, procurati un laccio abbastanza lungo da raggiungere terra quando tieni la fotocamera in mano, legalo a una vite della dimensione dell’attacco del treppiedi e quando scatti tienj fermo il laccio con il piede mentre fai tensione con le braccia. Sarà un po’ stancante ma la tensione creata darà molta più stabilità alla tua posizione. Se non hai nemmeno il laccio, tieni la fotocamera all’altezza di scatto, poggia i gomiti sul torace, inspira e trattieni il fiato prima di scattare.
  • Usa tempi di scatto bassi: soprattutto per soggetti in movimento o se sei a mano libera, prova a raddoppiare il valore ISO (se sei ancora basso) e riduci il tempo.
  • Chiudi il diaframma: certe volte la mancanza do nitidezza è dovuta a un diaframma troppo aperto che, oltre a ridurre la profondità di campo, spesso riduce la nitidezza dell’obiettivo.
  • Usa la modalità MUP: se puoi dare stabilità alla fotocamera, per esempio poggiandola su un tavolo o con un treppiedi, usa questa modalità per rimuovere le vibrazioni dello specchio che potrebbero causare micromovimenti. Attendi almeno 5 secondi prima di scattare.
  • Usa l’autoscatto o un telecomando: se hai la fotocamera su un treppiedi, anche la pressione del pulsante potrebbe causare del micromosso.
  • Evita di muoverti dopo aver messo a fuoco: anche se la tecnica nota come “metti a fuoco e ricomponi”, fatta per velocizzare il movimento può tornare utile in alcune situazioni, in base a soggetto e distanza, anche un piccolo movimento potrebbe spostare il piano di messa a fuoco dal punto in cui speravate che fosse.
  • Verifica che il tuo obiettivo non soffra di front/back focusing. Se non sai farlo, fatti aiutare da un esperto a calibrare la fotocamera, laddove possibile.
  • Usa un flash: la luce del flash può dare molto contrasto e rendere il soggetto ultra nitido, congelando il movimento. Ovviamente il flash altererà l’illuminazione della foto, quindi cerca di farlo con cognizione di causa.

Leggi tutti i miei tutorial

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento