Fotomangiando: California Bakery

Questo è il primo articolo per la categoria “Fotomangiando”, cioè delle recensioni dei posti dove è possibile mangiare del buon cibo, tutto sempre in relazione alla fotografia e quindi con un’occhio di riguardo alla presentazione, al luogo e alla facilità con cui si riesce a portare a casa qualche bella foto. La prima recensione riguarda la “California Bakery” di Piazza Sant’Eustorgio a Milano.

Il posto è carino, aperto fino a tarda sera e si trova in una zona molto ricca di vita e movimento. Serve cibo salato ma soprattutto dolce. Nasce dall’idea di un italiano che ha voluto portare in Italia i sapori tipicamente made in USA. L’ambiente è cordiale e accogliente e ci sono tavoli sia all’aperto che al chiuso.

Soggetti 7/10: i soggetti più invitanti sono i Bagel accompagnati da varie farciture e le torte all’americana (ma non solo) di ogni tipo, dalla cheesecake alla devil’s cake. La presentazione è generalmente ottima, anche se qualche volta peccano un po’ nel rispetto della forma della fetta di torta. I Bagel sono forse un po’ troppo carichi, ma sicuramente ne gode di più il palato. Nel complesso risultatno gradevoli alla vista e sicuramente sufficienti per ottenere qualche like sui social.

Luce 5/10: l’ambiente è un po’ buio, in generale illuminato da luce diffusa e abbastanza calda che tende a ingiallire un po’ le foto. La sera bisogna alzare un po’ le ISO per poter ottenere delle foto senza la sfocatura del mosso. Di giorno e all’aperto la cosa cambia, ma rende anche l’atmosfera meno particolare.

Disponibilità 8/10: finora i proprietari e i ragazzi dietro al bancone e del servizio ai tavoli sono stati sempre molto cordiali e non si sono mai lamentati del fatto che qualcuno facesse foto. Trip Advisor e altri siti di recensioni sembrano incoraggiare i clienti a fare foto e condividerle con vari hashtag, spesso proposti dallo stesso locale.

Social 8/10: il locale propone i suoi hashtag per Twitter e Instagram e ha diversi account sui vari social network dove condividere le proprie foto e lasciare un commento o un opinione.

Sfondi 5/10: sia i tavolini di metallo all’aperto che quelli di legno all’interno sono anonimi, un po’ rustici ma abbastanza piatti. Se da un lato la cosa lascia tutto lo spazio al soggetto principale, di contro non ne valorizza neppure la forma e i colori. Piatti, posate e tovaglioli sono abbastanza ordinari e limitati come accessori.

Stockability 5/10: sia a causa degli sfondi poco gestibili che della luce non ottimale, creare immagini per il microstock da rivendere è piuttosto difficile e richiede che ci si porti qualcosa da “casa” per migliorare l’ambientazione. Alcune volte le torte proposte potrebbero essere così particolari da essere troppo specifiche per essere vendibili sul mercato online.

Voto finale 6/10

Choco Pie

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento