Clipico: il sito che muove il mercato della fotografia/videografia

25/04/2016 Photography 0 Comments

Durante il laboratorio presso SlowSud a cui ho avuto modo di partecipare qualche settimana fa, ho conosciuto una ragazza che fa parte di un progetto molto interessante e che voglio segnalare: www.clipico.com (blog.clipico.com).

COS’È CLIPICO?

È la prima startup che mette in contatto fotografi e videomaker con persone che ne hanno necessità. Dopo aver validato l’idea verticalmente solo sulla fotografia e il video di matrimonio, e aver vinto alcuni premi tra cui l’Alpha Program al Web Summit di Dublino, nel 2016 Clipico ha aperto il proprio business a tutte le tipologie di richieste video e fotografiche (sport, moda, eventi, musica, droni…)

COME FUNZIONA?

Con Clipico è possibile creare un’offerta di lavoro dettagliata indicando il budget che si vuole spendere e ricevere immediatamente diverse candidature da professionisti disponibili a lavorare per il budget specificato. Clipico connette domanda ed offerta attraverso un servizio veloce, affidabile e semplice da usare. I clienti possono contattare i fotografi e/o videomaker dopo aver controllato i loro portfolio e feedback lasciati dai clienti precedenti.

COME MAI È INNOVATIVO?

È una soluzione win-win che aiuta entrambe le parti: i clienti possono trovare il professionista ideale per le loro esigenze alle condizioni da loro desiderate e fotografi e videomaker possono trovare nuovi clienti, opportunità di lavoro e guadagno.

CHI C’È DIETRO A CLIPICO?

Oltre alla community di più di 3000 utenti, il team di Clipico è composto da 6 ragazzi, tutti tra i 25 e i 28 anni, tutti appassionati di fotografia e web e con il sogno nel cassetto di creare una propria realtà imprenditoriale. Marco Gregorin, CEO e Co-Founder prima di intraprendere questa avventura con Clipico ha lavorato come fotografo e videomaker per importanti brand e progetti.

COME MAI IL NOME CLIPICO?

Clipico è letteralmente l’incontro tra la parola CLIP e PIC, video e foto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento