Bokeh brillante con un smartphone? Ecco un piccolo trucco!

La foto in alto è stata scattata con uno smartphone e in particolare un Apple iPhone 7. Il bokeh è una di quelle cose quasi mistiche che gli smartphoneographers hanno spesso difficoltà a raggiungere. Questa foto dimostra che in realtà si possono ottenere degli ottimi risultati anche se ben lontani da quelli di una reflex con ottiche di un certo livello.

Il trucco sta nel portare il soggetto quanto più vicino possibile allo smartphone, cosa che di solito riesce abbastanza bene grazie proprio alla dimensione ridotta del sensore e della lente, e creare dei punti piccolissimi di luce nello sfondo. Per realizzare questo effetto ho stropicciato dei fogli di carta alluminio che ho poi appeso sullo sfondo della mia immagine, provvedendo a illuminarla con un’economica luce continua a led abbastanza larga.

Come tocco finale ho usato lo schermo di un altro smartphone.

Ho infine usato Google Snapseed per ritagliare ed elaborare l’immagine finale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento