#AmiciDellaFotografia: Emiliano Corveto

18/02/2017 Photography 0 Comments

Raccontaci un po’ la tua storia di fotografo:

Primi rullini, il fascino di caricare e riavvolgere la pellicola terminate le pose, primi esperimenti con la luce… l’attesa dello sviluppo e stampa.
La rivoluzione per quanto mi riguarda arriva col digitale e superata la fase iniziale del suo debutto ho deciso di regalarmi la mia prima fotocamera digitale, una bridge, era il 2006.
Per quanto non sia immune al fascino della pellicola, l’avvento del digitale l’ho accolto con vero entusiasmo, cominciai a vedere le sue notevoli potenzialità, la prima cosa che ho subito apprezzato è stato l’avere il file immagine immediatamente, avevo eliminato l’attesa dello sviluppo e stampa imposessandomi della post produzione.
Adesso mi occupo principalmente di ritratti, paesaggi, fotografia di prodotti (still life) e fotografia subacquea.

Mi trovate su:
Instagram : https://www.instagram.com/instaemilcor/
Facebook : https://www.facebook.com/emilianocorvetophotography/
500px : https://500px.com/photoemilcor
PhotoVogue : http://www.vogue.it/photovogue/portfolio/?id=42462

Che cosa significa per te la fotografia:

Banalmente è l’atto di registrare la luce su un supporto, ma letteralmente significa scrittura con la luce, il che implica creatività. A mio avviso la fotografia non è rappresentazione della realtà, la realtà è quella che vedo col mio occhio e “l’occhio vede ciò che la mente conosce”, certamente è “il desiderio di scoprire, la voglia di emozionare, il gusto di catturare”, ma è solo dopo la post produzione che posso guardare la realtà, quella che avevo fotografato, dunque la fotografia per me è un mix di vero e bello, il bello andrebbe certamente definito, ma non in questa sede. Cosa significa per me? E’ essenziale, come il bisogno di comunicare.

Parlaci di un tuo sogno fotografico:

Beh, mi piacerebbe assistere su un set di Annie Leibovitz o Giovanni Gastel e ho citato solo due grandi fotografi tra i miei preferiti, ma sogno!

Attualmente è un sogno il poter pensare alla fotografia come un lavoro, per cui spero che si avveri.

La foto dell’articolo è di proprietà di Emiliano Corveto. Qualsiasi uso da lui non autorizzato non è lecito.
l

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrShare on RedditDigg thisEmail this to someone

Commenti

commento